"Non so bene perché, ma c'è qualcosa nell'orso che induce ad amarlo"
J. O. Curwood

lunedì 10 maggio 2010

Cuore di mamma

Esiste un simbolo più materno di un’orsa con i suoi cuccioli? Tenerezza, coraggio e forza identificano il comportamento che le orse hanno nei riguardi dei loro cuccioli tanto da riuscire a contrastare a volte anche un potente orso maschio pur di proteggere la sua prole. Seppur con qualche ora di ritardo rispetto alla ricorrenza della festa della mamma, pubblico un video che mostra Björk una delle orse  del Bären-Park, il recinto degli orsi di Berna, cercare in tutti i modi di far scendere il proprio cucciolo arrampicato su un albero.

5 commenti:

Rox ha detto...

Grandiosa mamma orsa, la natura è semplicemente perfetta

Rox ha detto...

Grandiosa mamma orsa, la natura è semplicemente perfetta

Il grande marziano ha detto...

Vero, allora mi chiedo, che cosa ci stiamo a fare noi?

OrsoBruno ha detto...

Anche se siamo creature "strane" anche noi facciamo parte di questa natura. Forse è facile additare sempre gli uomini come bestie o come alieni, ma facciamo parte del gioco e abbiamo molte frecce al nostro arco: spirito critico, sensibilità, solidarietà, empatia. Queste caratteristiche, che ci appartengono, se giustamente utilizzate potrebbero portarci verso grandi cose. Dovremmo solo cercare di rispolverarle ogni tanto e metterle all'opera. Una madre umana non è meno amorevole di una ursina, perchè l'amore e lo spirito di sopravvivenza che le contraddistingue sono gli stessi. Quindi rspondo alla domanda "Che cosa ci stiamo a fare?". Ci siamo, in quanto animali "superiori e consapevoli" per tutelare e proteggere la nostra casa e la vita in essa. Mi trovo spesso anche io ad additare alcune persone per il loro comportamento (gli ultimi sono tutti i detrattori dell'orso Dino)e penso che, visto che non mi sento come loro, dovrò fare qualcosa per bilanciare, per riportare il tutto al giusto equilibrio, facile a dirsi, difficile a farsi. Ecco, ognuno di noi forse dovrebbe cercare di sviluppare il giusto spirito critico, agire e vivere la propria vita contrastando coloro che sporcano ciò che c'è di bello in ogni essere umano e nel rapporto che abbiamo con i nostri simili, con le altre creature e con il nostro pianeta. Non tutti gli uomini sono cattivi, basta solo dimostrarlo. :)

GUANITA ha detto...

Caro Enzo ho appena letto parole che dire belle è dir poco. Non aggiungo altro, solamente dico che sono pienamente d'accordo con te. Sono appena tornata da Berlino, sono andata allo zoo perchè volevo vedere come eraNO MESSI GLI ANIMALI. Il panda più di tutti ha mostrato segni di stress ma nel complesso almeno l'ambiente è immenso e tenuto bene. Zero invece alla fossa dove ci sono due orsi bruni, per fortuna non li ho visti proprio (?) ma il luogo è decisamente esiguo, inadatto per non dire osceno per neanche uno ma due orsi!!!!