"Non so bene perché, ma c'è qualcosa nell'orso che induce ad amarlo"
J. O. Curwood

venerdì 6 giugno 2008

Orsi mendicanti in Russia: fermano le automobili per avere del cibo

Fermano gli automobilisti per strada e chiedono da mangiare. Non si tratta di bisognosi ai semafori di una grande città ma di una famiglia di orsi del nord dell'isola di Sakhalin, nell'estremo oriente russo. Secondo quanto riferito dall'agenzia Itar-Tass la famiglia di plantigradi che chiede da mangiare ai passanti è formata da due adulti e da due cuccioli. I quattro si fermano a una settantina di chilometri dalla città di Nogliki, lungo l'autostrada, e cercano di bloccare le auto per chiedere cibo.
Stando agli esperti, nonostante l'abbondanza di cibo della foresta, gli intelligenti animali si sono viziati: probabilmente qualcuno una volta ha lanciato loro del cibo facendo loro perdere l'abitudine di andare alla ricerca di mangiare da soli.
La protezione civile è preoccupata: la caccia all'orso è vietata nell'isola e la specie si è moltiplicata. I nuovi mendicanti dell'autostrada potrebbero fare proseliti, aumentando il rischio per la gente di passaggio.

1 commento:

roby4061 ha detto...

robe da matti! ma non corrono anche il rischio di essere investiti?