"Non so bene perché, ma c'è qualcosa nell'orso che induce ad amarlo"
J. O. Curwood

giovedì 28 agosto 2008

Fra Pescasseroli e Stoccolma...

Continuano i racconti delle vostre vacanze "ursine"...oggi tocca a Drachetto, che si è diviso fra l'Abruzzo e la Svezia (beato lui!):

Ciao OrsoBruno sono Drachetto! Come da tuo invito sul blog, ti mando un piccolo resoconto delle mie vacanze estive. Fortunatamente, e con mio grande piacere, gli orsi hanno avuto una piccola-grande parte in questo bel periodo.
Inizialmente ho passato alcuni giorni nel Parco Nazionale dell'Abruzzo, Lazio e Molise. Non c'ero mai stato... e non sai quanto me ne sono pentito. Appena passato il confine del parco il paesaggio diventa bellissimo, e la natura diventa protagonista.

Con base in un B&B a Pescasseroli (tra l'altro abbastanza economico) ho fatto alcune scarpinate per alcuni sentieri del parco, dopo essermi munito di mappa e guida del parco. Faticoso... ma bellissimo. Sicuramente lo rifarò nei prossimi anni. Entrando in tema, la cosa più bella è stato vedere l'amore che c'e' per l'orso in questo parco. E' il simbolo di tutto quello che c'e' di bello li. I nomi a lui dedicati, i simboli, tante cose che dimostrano il rispetto per questo animale e quanto possa rappresentare per il parco.




Sfortunatamente non ho avuto un incontro 'diretto', ma tanti di questi piccoli rimandi che si affacciavano nella quotidianità mi hanno veramente rallegrato. Per gli amanti dell'orso come me e te, penso che non c'e' posto migliore per vivere ^^ Inoltre non ho deliberatamente partecipato ai tour organizzati di 'Ecotur' (www.ecotur.org) di BearWatching o alla visita della riserva a Villevallelonga, non perchè non volessi, anzi, ma perchè spero di andarci al più presto con te e con gli altri lettori del blog! La seconda parte della vacanza l'ho passata a Stoccolma. Li c'e' il museo all'aperto più antico della storia, chiamato Skansen. Oltre alla ricostruzione di un antico villaggio svedese, e alla presentazione delle varie tipologie di abitazioni tipiche della Svezia lungo la sua storia, sono anche presenti piccole aree naturali dove sono mostrati gli animali che abitano quelle fredde terre. Naturalmente non poteva mancare l'orso bruno. Precisamente ci sono 2 aree, una dove è presente una mamma con i loro cuccioli

e un'altra con 2 grandi maschi molto vivaci.

(l'ho fatto io ^^)

E' stato molto bello osservarli per molto tempo e godere della loro presenza, non capita tutti i giorni. La cosa più bella ed emozionante che mi è accaduta è stato quando, dopo che gli orsi maschi hanno giocato fra di loro nell'acqua per tanto tempo, il più grande di loro, in un momento in cui ero la sola persona presente nel punto di osservazione, si è voluto sdraiare e sonnecchiare proprio vicino a me ed è rimasto li per parecchi minuti, spero godendo della mia compagnia (altrimenti, mi piace pensare, con tanto spazio a disposizione proprio li desiderava sistemarsi? ^^)


E' stato molto emozionante vederlo così da vicino, c'era solo uno spesso vetro che ci divideva, ma avrei dato molto per poterlo toccare, accarezzare, magari parlargli un pochino. Sarà un ricordo bellissimo che mi porterò dentro per molto, molto tempo.

Mi raccomando, cerchiamo di organizzare il raduno a Settembre, se ti serve aiuto per la prenotazione in un'ostello o in un B&B provo ad aiutarti via internet qui da Roma. Non sei solo,
facciamoci forza!
Un abbraccio e un salutone da Roma, Massimiliano Maggiori, aka Drachetto


Ringrazio tantissimo Drachetto per la cartolina e per il pensiero! Scusa se ti ringrazio solo ora, ma è arrivata ieri ^_^

5 commenti:

Drachetto ha detto...

Oh, grazie OrsoBruno per aver pubblicato la mia email in toto, errori grammaticali compresi ^^. Ringrazio chi lo ha fatto e spero che anche altri vogliano condividere le loro vacanze 'ursine', anche piccole cose, sempre interessanti da leggere e condividere con gli altri.

Anonimo ha detto...

Beh io sono stato con mia moglie in viaggio di nozze in Canada... sono andato lì proprio per vedere gli orsi! Zona Ovest, Vancouver Island, Banff e Jasper.
E' incredibile, orsi neri lungo la strada!
E poi sono andato a Knight Inlet a fare un'escursione straordinaria per vedere i grizzly (ben 7)!
Ho delle foto stupende, quando ho un attimo le posto.

Fabio

Sefora ha detto...

Massimiliano complimenti per le bellissime foto, e grazie per aver condiviso con noi queste tue belle vacanze- A proposito hai visto come è bella la nostra Pescasseroli?

Sefora ha detto...

Ps= l'ultima foto è spettacolare mi fa troppo ridere e non so perchè ma mi fa venire in mente un ORSO BRUNO che conosco bene....oh quando dorme è uguale, stessa espressione!!!! AHAHHAAH :-)

Drachetto ha detto...

Serofa grazie a te per i complimenti! E hai ragione, pescasseroli è bellissima, tutta circondata dai monti e con un'atmosfera allegra e frizzante!