"Non so bene perché, ma c'è qualcosa nell'orso che induce ad amarlo"
J. O. Curwood

mercoledì 3 ottobre 2007

"ARCI Caccia": ferma condanna per l'avvelenamento degli orsi

“Condanniamo con fermezza i terribili e spregevoli episodi che si stanno verificando nel parco nazionale dell’Abruzzo”: Osvaldo Veneziano, presidente nazionale Arci Caccia, commenta la serie di avvelenamenti nei confronti degli animali verificatesi in questi giorni. “La nostra associazione – continua - ha richiesto immediatamente alle proprie guardie venatorie di intensificare i controlli per evitare ulteriori ed ingiustificabili atti di crudeltà. L’Arci Caccia propone inoltre di istituire un coordinamento con i corpi di polizia dello Stato e la vigilanza delle associazioni ambientaliste ed agricole per potenziare e rendere più efficace il presidio territoriale”. “L’Arci Caccia – conclude Osvaldo Veneziano - si sempre battuta contro il bracconaggio e l’uso di bocconi avvelenati: pratiche incivili ed irresponsabili pericola per i cani e per tutte le specie selvatiche E’ comunque necessario, al tempo stesso, evitare che questi episodi vengano strumentalizzati a danno dell’immagine del cacciatore responsabile che opera da sempre nel rispetto dell’ambiente e della legalità. Chiediamo, al contrario, che tutto l’associazionismo si costituisca unitariamente parte civile contro questi delinquenti”

4 commenti:

edoardo ha detto...

Esprimo tutta la mia solidarietà ai veri abruzzesi, quelli che non avrebbero mai fatto del male a quei tre orsi e ai due lupi trovati avvelenati. Chi ha commesso quest'orrore merita una punizione esemplare in modo da scoraggiare altri episodi simili. Qualcuno ha ipotizzato la mano della criminalità dietro la vicenda, io penso che sia invece qualcuno di locale a cui la presenza degli orsi dava molto fastidio.

HAWK'S & DOVE'S SPOT ha detto...

non abbiamo parole adatte. il sentimento prevalente è il disprezzo, le parole conseguenti.
un saluto
Hawk & Dove

Ilaria ha detto...

Ciao Enzo, mi dispiace tanto per i bruttissimi fatti di questi giorni e posso solo immaginare lo sconforto che può provare una persona che tiene tanto a questi cari animali. Anche se io non ho un legame particolare con gli orsi, esprimo tutta la mia solidarietà, se non altro anche a nome di tutte le persone che hanno a cuore gli animali e la natura in generale.
Un saluto,
Ilaria

Alessandra ha detto...

MALEDETTI... si proprio voi... voi che avete ucciso 3 orsi marsicani nel Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise!

MALEDETTI... si proprio voi... voi che insieme ai 3 orsi avete anche ucciso 2 lupi!

MALEDETTI... si proprio voi... voi che per compiere questo scempio, vi siete serviti di un altro animale... avvelenandolo!

MALEDETTI... si proprio voi... voi che compromettete il patrimonio biologico di questa specie in via d'estinzione!

MALEDETTI... si proprio voi... voi che per i vostri sporchi interessi non portate rispetto agli animali e alla natura!

MALEDETTI... si proprio voi...
voi... MALEDETTI COSTUITUITEVI E CHIEDETE PERDONO!